Tecnologie edilizie eco-sostenibili e classe energetica A+

Le Residenze del Teatro implementano tecnologie edilizie all'avanguardia nelle strutture, negli isolamenti, nei rivestimenti e nei componenti di schermatura solare permettendo di avere la classe A+ su quasi tutti gli appartamenti, con importanti ricadute sui consumi e sulla possibilità di recuperare il 50% dell'IVA pagata nell'acquisto dell'immobile oltre al recupero del 50% delle spese di costruzione dei box auto.

Residenze del Teatro - facciata in cemento foto-catalitico
L'edificio delle Residenze del Teatro, che adotta le più moderne tecnologie per il rispetto delle normative antisismiche e per l'osservanza dei requisiti per il contenimento dei consumi energetici e per l'isolamento acustico, è realizzato mediante l'utilizzo combinato di sistemi costruttivi innovativi possibili solo in un nuovo fabbricato che riassume il meglio dell'attuale tecnologia edilizia.

Il sistema semi-prefabbricato delle strutture, che garantisce e certifica l'alta qualità e la resistenza delle travi e dei pilastri, è abbinato alla pre-fabbricazione dei componenti per i terrazzi a sbalzo, ai parapetti in cristalli temperati stratificati ed ai rivestimenti delle facciate ventilate che sono stati progettati e disegnati in modo specifico per questo solo edificio. In particolare si è voluto per le finiture esterne adottare tecnologie e materiali innovativi che, oltre a garantire un’assoluta resistenza e durevolezza, permettessero di raggiungere una elevata qualità estetica e, grazie alla loro proprietà di auto-pulizia, non richiedessero interventi successivi di manutenzione.

Per ottenere questo risultato si utilizzano le proprietà foto-catalitiche dell'ossido di titanio, che è presente nelle miscele dei conglomerati componenti sia i gusci bianchi dei balconi sia le pannellature dei rivestimenti esterni, con coloritura simile alla caratteristica Pietra del Finale. Questo materiale, in presenza della luce solare, trasforma l'anidride carbonica e l'ossido di azoto in ossigeno e consente sia di impedire l'aggressione dei batteri (permettendo quindi con l'aiuto dell'acqua piovana l’auto-pulizia dei balconi e dei rivestimenti esterni) sia di migliorare la qualità dell'aria, proprio come la funzione clorofilliana delle piante.

Sempre nell'ottica di un ottimale risultato funzionale le facciate esposte verso Est, Sud ed Ovest sono dotate di ampi e profondi terrazzi che permettono una notevole vivibilità ed una buona ombreggiatura. Inoltre, per ridurre gli effetti dell'irraggiamento, nell'ottica delle più recenti norme sul risparmio energetico, sono previsti eleganti pannelli frangisole scorrevoli lungo l'intero bordo dei terrazzi e moderni sistemi a lamelle regolabili elettricamente a protezione delle ampie vetrate scorrevoli delle porte-finestre. Verso il lato Nord invece i rivestimenti, differenziati anche col colore più scuro, sono previsti più spessi ed isolati con il sistema a cappotto ottenendo la massima capacità di isolamento termico ed acustico.

L'intera progettazione e l'accurata realizzazione dei dettagli esecutivi hanno permesso di ottenere per tutti gli appartamenti (escluse cinque unità in classe A) la classificazione energetica A+ garantendo quindi un livello di comfort, di isolamento termico ed acustico e di risparmio nei consumi di riscaldamento e rinfrescamento ai massimi livelli.

 

Navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie – Info su Cookie Policy