L'Altra Riviera – Le Valli tra Andora e Ceriale

L'Altra Riviera – Le Valli tra Andora e Ceriale
File Size:
4.06 MB
Date:
09. Giu 2018
Downloads:
1880 x

Val Neva e Val Pennavaire: il casello autostradale di Albenga funge da confine tra la pianura costiera e la rete delle quattro valli che dalle Alpi Marittime scendono le loro acque verso il fiume Centa e la città: verso mare c’è Albenga, il suo centro storico romano e medioevale, la piana agricola, la spiaggia con stabilimenti balneari, alberghi, residence e campeggi che la uniscono a Ceriale da un lato e ad Alassio dall’altro. A monte si va verso la Val Neva e la Val Pennavaire, che salgono verso le creste calcaree del monte Galero e verso il Colle San Bernardo, oltre i quali si allunga la piemontese Val Tànaro. Peagna e la Piana di Albenga: Albenga e Ceriale hanno alle loro spalle alcune graziose, eleganti e panoramiche frazioni, che guardano le spiagge un poco dall’alto; sono località dove la notte è più fresca e dove si respirano i profumi della campagna; sono il fronte a mare dell’Altra Riviera, a ridosso dell’allegra frenesia della costa ma già in grado di cogliere il piacere della natura di entroterra, il mormorare dei ruscelli, il fresco degli alberi mossi dalla brezza, il cielo stellato. Valle Arroscia: il casello autostradale di Albenga funge da punto da punto di partenza verso la più lunga delle quattro valli ingaune, benché alla provincia di Savona spetti solamente il suo tratto inferiore. La valle Arroscia porta al mare acque nate sui nevai delle Alpi Marittime e sale attraverso campagne coltivate, vigneti e boschi, spingendo verso le montagne l’aria salmastra e gli aromi del mare e della Riviera. Val Lerrone e Val Mèrula: le due valli più occidentali della Riviera delle Palme sono raggiungibili attraverso un unico itinerario che da Albenga risale la Val Lerrone, scende in Val Mèrula e si conclude ad Andora. Si attraversano borgate fra boschi o cinte da mura, sorvegliate da chiese e castelli, lungo colline ammantate di ulivi e di castagni. La collina di Alassio: ripidissima, la collina che cinge che cinge la suggestiva baia di Alassio. Ripida e verde, coperta di ville eleganti e di fasce di oliveti e vigneti, ma non mancano i boschi di castagno e le pinete. Fra i boschi e le coltivazioni, alcuni piccoli e ripidi borghi colorano di rosso la distesa del verde.

 
 
 
Powered by Phoca Download